Chiudi
Chiudi

Laboratorio Teatrale "Lorenzo"

presenta:

Così è quando si è donne

Riadattamento di "La casa di Bernarda Alba"

di Federico Garcia Lorca

Ultimo testo scritto da Federico Garcia Lorca, portato a termine nel 1936, due mesi prima di essere ucciso dai falangisti, La Casa di Bernarda Alba andò in scena solo dopo la guerra, nel 1945. In Italia due anni dopo, al teatro Nuovo di Milano. Ultima delle tre tragedie lorchiane viene considerata una delle punte massimo non solo della produzione di Garcia Lorca ma del teatro Spagnolo del novecento. Il testo racconta il dramma di Donna Alba la quale, rimasta vedova per la seconda volta, si veste del lutto cui la società cattolica dell'epoca la costringe, facendone un sadico strumento di controllo sulle cinque figlie in età da marito, che costringe in casa come monache di clausura, in una ossessione per l'osservanza delle regole sociali che trasforma in strumento di potere personale. Un potere che Bernarda sa di non possedere davvero non avendo un maschio accanto (nella società maschilista e patriarcale della Spagna pre-franchista) indossando la sua assenza come un vestito tragicamente a lutto. Un maschio che è anche una presenza numinosa come nel caso del nel giovane Pepe, promesso sposo della primogenita Angustias, ma segretamente in tresca con Adele, la più giovane delle figlie cui tutte le figlie subiscono, in maniera diversa, il fascino. Scoperta la relazione prematrimoniale e dunque disonorevole di Adele (Martirio, un'altra sorella, fa la spia) Bernarda cerca di ripristinare il suo controllo sulla famiglia riuscendo solo indurre Adele a un gesto estremo.

08/05/2014 21:00:00 teatro 'Casaletto' Roma (RM)

09/05/2014 teatro 'Casaletto' Roma (RM)

10/05/2014 21:00:00 teatro 'Casaletto' Roma (RM)

11/05/2014 18:00:00 teatro 'Casaletto' Roma (RM)

Cast:

SARA ZAMPINI nella parte di ADELA

L'ultimogenita che si innamora del promesso sposo della sorella Angustias, con cui ha una storia d'amore, portata alla luce dalla sorella Martirio

DANIELA MANZARI nella parte di LA PONCIA

E' la serva che per anni ha servito Bernarda e conosce tutti i segreti, i vizi e le storie di casa

GRETA TAUSANI nella parte di BERNARDA

Tutto ha inizio dopo il funerale del secondo marito di Bernarda Alba. Bernarda pretende di mantenere lutto stretto per otto anni. Decreta, così, alle sue cinque figlie, un dolore che somiglia più alla sentenza di un severo giudice. Così vive Bernarda: gli unici doveri che conosce sono reprimere, controllare, vigilare e castigare.

GIULIA CORGIAT MECIO nella parte di MARTIRIO

Sorella sempre invidiosa ed arrabbiata con ADELA

VALENTINA CALABRESI nella parte di MADDALENA

Una delle figlie di Bernarda Alba

SARA BUCCINI nella parte di AMELIA

Una delle figlie di Bernarda Alba, la terza

ANNALISA MORISANI nella parte di ANGUSTIAS

Figlia maggiore di Bernarda e promessa sposa a Pepe

ENZA CARAMANICO nella parte di MARIA JOSEFA

Madre di Bernarda, da quest'ultima tenuta prigioniera in casa

Regia:

DANIELE GAGLIARDI

 

Video:

Parte 1

Parte 2